• Anna DI Natale

L’Equilibrio dell’Aura a favore della Salute


Molti pensano che l’Aura sia qualcosa di astratto, altri non sanno di avere un’Aura perché non l’hanno mai vista o percepita. Eppure, il Campo Aurico, formato dai cosiddetti Corpi Sottili, parla dello stato di salute fisica, emotiva e mentale.

Facciamo finta di spogliare il Campo Aurico dal significato spirituale, a livello fisico che cosa rimane? Abbiamo un campo elettromagnetico che risponde a principi assolutamente scientifici. Certo è che se consideriamo tutto ciò un solo campo elettromagnetico, senza valutare il cammino dell’anima, allora stiamo guardando da un punto di vista più ristretto. Ma restiamo, per il momento, a contemplare l’aspetto fisico ai fini di un buono stato di salute. Stiamo parlando di un campo di energia composto da frequenze o vibrazioni. Quindi siamo in presenza di energia, che è allo stesso tempo particella e onda e che interagisce con tutto ciò che la circonda, che incontra e che si sviluppa all’interno prendendo le sembianze di emozioni e pensieri.

Tale campo viene modellato da come vibrano i nostri pensieri, le nostre emozioni e dalle influenze che provengono dall’esterno e che per risonanza attiriamo a noi.

Se noi dovessimo fare l’esperienza di percepire con le mani l’Aura di una persona dopo averla ricoperta di apprezzamenti e, al contrario, dopo averla insultata, ci accorgeremmo delle differenze.

Ogni parte fisica dell’organismo umano ha una radianza luminosa, quindi abbiamo l’Aura di ogni organo fisico, di ogni tessuto, di ogni cellula e di ogni filamento di Dna. La somma di tutti questi campi radianti la possiamo percepire intorno ad una persona, ma si tratta solo di un’estensione dei corpi sottili che si compenetrano e albergano nella nostra interiorità.

Se le nostre cellule emanano vibrazioni, ad esempio le vibrazioni di agenti patogeni o, allo stesso modo, della paura di venire aggrediti da agenti patogeni, favoriranno l’attrazione di altre vibrazioni di quel tipo, dando luogo a un “contagio elettromagnetico”.

Spesso, attraverso pratiche energetiche vengono rilevati dei traumi registrati nel corpo fisico. Del resto, quando si vive uno shock, si tratta di un evento emotivamente forte e che, arrivando repentinamente, non dà il tempo di essere elaborato. Sul campo aurico accade che quell’intenso stimolo colpisce una zona dell’aura e poi del corpo, dove si verifica una concentrazione di energia, che non si ha modo in quel momento di diluire in tutto il campo energetico per essere smaltita.

Alcuni tipi di pensieri ed emozioni si collegano con la loro vibrazione a grosse egregore. Ad esempio, invidia, gelosia, giudizio, rancori, paure ecc. vanno a nutrire grosse forme pensiero portando così via energia al campo aurico che si indebolisce. In questi casi si possono venire a creare dei veri e propri fori nell’aura da cui fuoriesce energia. Queste perdite a loro volta generano punti deboli, che rappresentano delle porte aperte per le influenze esterne negative.

Alla luce di questo discorso, una debolezza o una problematica fisica non può prescindere dall’equilibrio e dall’integrità dell’Aura. Tanto più che, come ci ricorda la Legge di Hering, una malattia comincia molto prima di manifestarsi sul livello fisico, come disagio di vita, disagio mentale e poi emotivo. Se non si cambia direzione prima che il disagio o il problema si concretizzi nella materia, rendendosi più visibile agli occhi ordinari, allora esso dovrà gridare sempre più forte per lanciare il suo messaggio. Nella lettura del Campo Aurico con il metodo Lecopea rileviamo le cause più profonde di uno squilibrio partendo dagli indizi che ci forniscono i sintomi, cause che sono prima di tutto energetiche e collegate ad eventuali eventi personali o a condizionamenti ricevuti. Quando vengono ascoltati i motivi più intrinsechi di un problema, accade un particolare movimento nell’Aura, di sblocco e di espansione. Tale movimento è accompagnato da una presa di coscienza che fa sorgere l’impulso a modificare situazioni che prima risultavano nocive.

Comprendete dunque quanto sia importante prendersi cura del campo elettromagnetico che ci caratterizza, per mantenere e ripristinare un buon stato di salute.


Anna Di Natale – Naturopata

www.letturadellaura.it

www.annadinatalenaturopata.com


#aura #salutenaturale #campoaurico #annadinatale

73 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

BLOG

- LA SORGENTE DEL SILENZIO -

Questo sito web www.letturadellaura.it non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.